neurotix.com

Musica Sperimentale?

Perché "musica sperimentale"?

Il problema principale che si é presentato alla creazione di questo sito era il descrivere cosa avrebbe contenuto senza però condizionare il modo in cui un qualsiasi visitatore si sarebbe rapportato al materiale che avrei presentato.
Scrivere semplicemente "musica" non mi bastava: é troppo generico e troppo impreciso da indurre una reazione di vero interesse musicale e non quindi piu' strettamente "merceologico".
Avrei quindi potuto scrivere "musica classica" o anche "musica Contemporanea" ma qui sarebbe sorto un'altro grave problema: leggendo un'intestazione di questo tipo si é portati (causa vari condizionamenti culturali del nostro tempo) a pensare che ogni prodotto musicale presentato in questo modo ambisca all'essere ritenuto un'opera d'arte. Di qui poi il passo del paragonare o rapportare la mia musica a quella dei più famosi nomi del passato sarebbe stato breve.
Tutto questo l'ho voluto assolutamente evitare perché la mia musica non aspira ad essere arte o all'essere paragonata ad altre musiche per mano mia. Spetta a chi ascolta, se vuole, fare paragoni o ritenere il mio materiale arte, non a me.
Nasce qui l'idea di scrivere "musica sperimentale": una definizione che, stringendo, non significa assolutamente nulla se non il fatto che a monte del prodotto musicale c'é una ricerca.
Una definizione ottima benché imprecisa dei miei prodotti musicali; imprecisa perché la stragrande maggioranza del materiale presente in questo sito é rappresentativo dei risultati della sperimentazione e non della sperimentazione stessa.
La definizione "musica sperimentale" ha poi un'altro vantaggio: quello di non condizionare ne scartare tutte i possibili giudizi sul mio materiale musicale. Infatti a causa dei condizionamenti a cui facevo riferimento sopra, si é portati a scartare certi giudizi a seconda di come sappiamo essere definita una certa musica. Così accade che se si é al corrente che una tal musica é definita "classica" si ha la tendenza ad escludere giudizi negativi limitandosi semmai al non commentare; allo stesso modo leggere ad esempio "musica folkloristica da ballo" si ha la tendenza ad escludere i possibili connotati artistici.
Tutto questo motiva la mia scelta per una definizione ambigua, che non escluda nessun giudizio sul mio materiale, che non implichi impliciti paragoni con altro materiale di altri autori; é richiesto il solo spazio per un'ascolto il più possibile sereno.
Un'ascolto sereno é quindi il mio augurio verso chiunque si appresti ad ascoltare i miei lavori.
 


Pagina iniziale

Avviso

Vai al marcatore

Imposta marcatore

neurotix.com

©2000-2017 Jenner Fusari